Ungern Khan

5,00 

Categoria: Tag: ,

Descrizione

Fascicolo di approfondimento che rappresenta un unicum, composta da due scritti di Julius Evola ed uno di René Guénon per riscoprire la figura del barone e combattente seduto in meditazione di fronte alla statua del Buddha prima di ogni battaglia e quella del Barone sdraiato a terra a mangiare e dormire tra il sudiciume delle sue truppe cosacche, mongole, tibetane. Due immagini speculari di una tipologia umana ormai scomparsa ma che, per certo, ha avuto il favore degli Dei. Spetta a noi fare in modo che, almeno, non venga dimenticata.

Informazioni aggiuntive

Autore