Svelare la morte

15,00 

Descrizione

In “Svelare la Morte”, Gianfranceschi sfida il divieto contemporaneo di affrontare apertamente il tema della morte. Attraverso una prosa rapsodica, l’autore esplora il significato e il tabù della morte stessa. Questo libro affronta la morte come fondamento della ricerca dei limiti naturali e come compimento della vita. Attraverso la sua analisi, scoprirete l’azione dell’invisibile nel mondo e la virtù metamorfica della realtà. Con una prefazione a cura di Marcello Veneziani, questo saggio coinvolgente è stato pubblicato per la seconda edizione da Cinabro Edizioni nel 2023, dopo il suo debutto con Rusconi nel 1980. Il libro fa parte della collana Paideia e conta 134 pagine che vi condurranno in un viaggio straordinario. Fausto Gianfranceschi, noto scrittore e giornalista, ha dedicato la sua carriera a esplorare temi culturali ed esistenziali complessi. Come caposervizio per le pagine culturali de Il Tempo e direttore di Intervento, la rivista culturale fondata da Giovanni Volpe, Gianfranceschi ha lasciato un’impronta duratura nel panorama letterario italiano. Gianfranceschi ci spiega che negare la morte significhi legittimare il disordine e la violenza. Accettare la morte, al contrario, ci permette di addomesticarla e di comprendere il suo significato simbolico. Queste pagine offrono una riflessione profonda non solo sulla morte, ma sulla vita stessa, esplorando i limiti invalicabili, la deperibilità dell’esistenza, la corruzione umana e l’eroismo.

Informazioni aggiuntive

Editore