Le verità nascoste. Indagine sull’immigrazione

15,00 

Presidio

Descrizione

In questo testo si rispetta profondamente il dolore e la fatica del vivere, e non si mette in discussione il diritto che ogni uomo ha di costruire una vita migliore. D’altro canto anche gli europei sono titolari di diritti in quanto uomini; compreso quello di non essere travolti dalle ingegnerie sociali del nuovo ordine del mondo il cui fine ultimo – nelle intenzioni degli “ingegneri” – è la cancellazione dell’idea stessa di patria, in vista di un mondo globalizzato. Questo studio si propone di offrire chiavi di lettura utili in tal senso, perché c’è ancora molto da capire nello scenario delle migrazioni di massa, che riserva molte dure sorprese.