Le radici giacobine dei totalitarismi. Bolscevismo, Nazismo e Fascismo

8,00 

Descrizione

Dal Diario 1939-1945 di Pierre Drieu La Rochelle si evince la complessità e la finezza del pensiero politico dello scrittore francese, audace interprete di una geopolitica trasversale ancor oggi attualissima. Proprio nel Journal, Drieu La Rochelle si lamenta del rifiuto da parte della Revue de Paris di pubblicare un suo contributo sulle comuni origini giacobine di nazismo, stalinismo e fascismo.Le radici giacobine dei totalitarismi presenta un Drieu La Rochelle per molti aspetti insolito ed insospettato antifascista, come sottolinea Calogero Carlo Lo Re, curatore dell’edizione italiana. In ogni caso, un Drieu La Rochelle sempre inviso ai reazionari e radicalmente antiborghese, intelligentemente anticonformista ed anticonservatore, grande intellettuale nel contempo di destra e di sinistra.

Informazioni aggiuntive

Autore

Editore