La guerra civile in Spagna tra le rovine dell’Alcazar

12,00 

Centro Librario Occidente

Categoria: Tag:

Descrizione

Il libro, che è la traduzione italiana de “Les cadets de l’Alcázar” di Henri Massis e Robert Brasillach, pubblicato a Parigi da Plon nel 1936, e in Italia poco dopo, viene oggi riproposto in una nuova edizione. L’assedio dell’Alcazar fu uno degli episodi più significativi della guerra civile spagnola per sintesi di eroismo, coraggio, fede. Di questo valore simbolico assunto dall’Alcazar sono pienamente consapevoli Massis e Brasillach che nella narrazione, molto aderente ai fatti accaduti, scritta nel corso dello svolgimento degli stessi, sottolineano la dimensione epica dell’evento e terminano dicendo che nella lotta contro il bolscevismo con l’assedio dell’Alcazar la Spagna rivendica l’onore di aver affrontato per prima il pericolo.

Informazioni aggiuntive

Editore